logo-mini
Of-MigliorMutuo per Giovani 2014 OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Per una giovane coppia richiedere un mutuo non è semplice. Ma alcune banche propongono prodotti ad hoc per chi non supera i 35/40 anni e non dispone di un lavoro a tempo indeterminato. Hanno spread inferiori alla media e spese più contenute. Vince il premio per il miglior mutuo per giovani Domus Offerta Superflash a tasso fisso di Intesa Sanpaolo. Seguito al secondo posto dalla versione a tasso variabile. Medaglia di bronzo per la promozione per giovani coppie di UBI Banca. Fuori dal podio, invece, le proposte di Banca Sella in collaborazione con la Cassa Depositi e Prestiti

Of-MigliorMutuo per Giovani 2014

Leggi anche:
Mutui, piacciono di nuovo. Ma non sono più quelli di una volta
Of-MigliorMutuo 2014/ E il vincitore è Intesa Sanpaolo
Of-MigliorMutuo a Tasso Fisso 2014
Of-MigliorMutuo a Tasso Variabile 2014
Of-MigliorMutuo a Tasso Misto 2014
Of-MigliorMutuo Europeo 2014
Of-MigliorMutuo Innovativo 2014

Of-MigliorMutuo per i Giovani è il premio dedicato ai finanziamenti dedicati soprattutto alle giovani coppie in cerca di una prima casa da acquistare. I destinatari sono principalmente gli under 35/40, in alcuni casi anche senza un lavoro a tempo indeterminato. Ai quali sono dedicate condizioni più vantaggiose rispetto a quelle dei mutui dedicati a tutti, come ad esempio spread ribassati o spese di istruttoria o di perizia inferiori.
E a sostegno dei giovani intenzionati a sottoscrivere il loro primo mutuo è arrivata anche la Cassa Depositi e Prestiti con il Plafond Casa da 2 miliardi di euro grazie al quale le banche aderenti possono presentare ai clienti offerte convenienti. Al momento, secondo i dati dell’Abi, sono 21 le banche che hanno aderito all’iniziativa. Ma tra il panel di banche analizzate da Of-Osservatorio finanziario per ora rientra solo Banca Sella perché negli altri casi ad aver pubblicato sul sito informazioni dettagliate sono solo piccole banche territoriali.

Ecco quali sono i 5 migliori finanziamenti per i giovani.

Le prime due posizioni del podio sono occupate dai mutui Domus Offerta Superflash di Intesa Sanpaolo, dedicato ai giovani dai 18 ai 35 anni anche se si tratta di lavoratori atipici.
Primo classificato è il finanziamento a tasso fisso con un Tan fissato al 4,80%, un montante di 121.506,50 euro con rate mensili da 675,04 euro. La durata massima è di 30 anni e l’importo massimo finanziabile, con spread crescenti a partire dal 50%, può arrivare a coprire fino al 100% ma con un importo che non può superare i 300.000 euro.

E arriva fino al 100% anche il secondo classificato, il mutuo a tasso variabile. In questo caso, però, la durata massima è di 30 anni. Lo spread è del 2,60% e il Tan finito del 2,82%. Per un montante di 124.019,70 euro e rate da 689,00 euro.
In entrambi i casi, inoltre, non sono previste spese di istruttoria mentre quelle di perizia comportano un costo di 320 euro. Proprio le spese di istruttoria gratuite e la quota massima finanziabile che arriva fino al 100% sono i plus che hanno portato Intesa Sanpaolo a vincere la medaglia d’oro e d’argento per i giovani.

Il Mutuo Giovani Coppie a tasso variabile con Cap di UBI Banca occupa il gradino più basso del podio. Ha uno spread del 3,50% a cui va sommato l’Euribor 3 mesi per un Tan finale del 3,79%. Il totale da restituire è di 132.938,10 euro con rate da 738,54 euro. Il tetto massimo è applicato al 7,00%. Le spese di istruttoria sono pari a 400 euro e quelle di perizia a 275 euro.

Un plus è stato affidato alla Credit Protection Insurance, che include tutte le coperture previste da questo tipo di polizza (decesso, invalidità totale o permanente da malattia o infortunio, inabilità temporanea e totale al lavoro da malattia o infortunio, perdita del lavoro e ricovero). Mentre le spese di incasso rata pari a 1,50 euro sono considerate un minus.
Il finanziamento, richiedibile entro il 30 giugno 2014, ha un importo massimo finanziabile dell’80% (fino a 500.000 euro) e durata massima di 30 anni. Ed è dedicato alle giovani coppie fino under 40 che lavorano da almeno 18 mesi oppure che hanno lavorato 18 mesi negli ultimi 24 e sono impiegati al momento della richiesta del mutuo. Il rapporto massimo tra rata e reddito è del 35%.

---- Quarta e quinta posizione per il nuovissimo Mutuo Plafond Casa CDP di Banca Sella realizzato, a seguito della convenzione stipulata tra Cassa Depositi e Prestiti e l’ABI.
La versione a tasso variabile occupa il quarto posto, con uno spread del 3,50% e un Tan del 5,76% nel caso ipotetico indagato da Of. Per una rata e un montante che arrivano rispettivamente a quota 723,54 e 130.237,60 euro. Il finanziamento copre fino al 70% del valore dell’immobile, fino a un massimo di 250.000 euro. E può essere restituito in non più di 30 anni.

Nella versione a tasso fisso, che occupa la quinta posizione, invece, mantiene un Tan al 3,79% per tutta la durata del piano di ammortamento (calcolato su uno spread del 3,50%). Mentre la rata richiede una spesa di 712,78 euro al mese, per un totale, comprensivo di capitale più interessi, che al termine dei 15 anni ammonta a 128.300,10 euro. Il finanziamento copre fino al 70% del valore dell’immobile, fino a un massimo di 250.000 euro. E può essere restituito in non più di 30 anni. Proprio il 70% massimo di importo finanziabile è un aspetto negativo di questi finanziamenti, soprattutto perché dedicato principalmente ai giovani che non dispongono di patrimoni significativi.

» Torna alla homepage dello speciale

» Vai alle tabelle

© Of-Osservatorio finanziario – riproduzione riservata

Leggi Anche:

OF Miglior Banca 2019

Leggi tutto

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito