logo-mini

OF News Aggregator

Per iscriversi o disattivarsi dalla mailing list

Uscita di giovedì 20 settembre 2018

Settembre 2018. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Cover Story
Tratto dalle schede del DB Prodotti Bancari presenti nel rapporto La Bussola Retail di settembre 2018 Proprio mentre si celebra il decennale della crisi finanziaria scatenata dal crac Lehman, i segnali del cambiamento epocale per il retail bancario si mostrano in tutta la loro potenzialità. Dopo il settore dei pagamenti, infatti, a essere al centro della burrasca che si sta addensando è il mercato dei finanziamenti. Anche le indagini e le prove effettuate da OF, infatti, evidenziano difficoltà nell'ottenere prestiti, che sono in generale anche più cari di quelli concessi da banche nel resto d'Europa....
 
Leggi tutto

Deutsche Bank, c'è già il piano per il break-up

Economia
In Germania da tempo si parla delle sorti del colosso bancario Deutsche Bank in difficoltà e della sua sorte. Al punto che proprio nei giorni scorsi è tornata d'attualità l'ipotesi di una aggregazione con Commezbank. Uno scenario che è già stato anche avallato dal governo tedesco. E ora, come riferisce l'agenzia Dow Jones Newswires, emerge che da tempo il piano di uno possibile break-up della banca sia già stato studiato o quantomeno abbozzato. In particolare un senior investment banker di Db a inizio di quest'anno aveva raccomandato questa modalità, lo spezzatino delle attività, per superare le tensioni finanziarie e patrimoniali. Ovviamente si trattava di un'ipotesi a medio-lungo termine. Nello specifico, come riferisce l'agenzia, la proposta proveniva da Charlie Dupree, dirigente a capo delle divisione M&A di Deutsche per le Americhe, prima che lo stesso Dupree cambiasse lavoro passando a JPMorgan Chase....
 
Leggi tutto

Carige, il tribunale ammette la lista Mincione in assemblea con il limite del 9,99%

Economia
La lista per la nomina del consiglio di amministrazione di Banca Carige che sarà presentata dalla Pop 12 di Raffele Mincione, all’assemblea dei soci di Carige di domani, è stata ammessa alla votazione. Ma gli azionisti (Gabriele Volpi e Aldo Spinelli, oltre allo stesso Mincione) aderenti al patto parasociale creato dal finanziere potranno esercitare diritti per nominare i membri del cda della banca entro la soglia del 9,99% del capitale sociale, anziché fino al 15,198%, come prevedeva in origine il patto. ...
 
Leggi tutto

Carige alla conta dei soci, ammesse tutte le liste

Economia
Ultima rimescolata di carte prima dello showdown fra azionisti che si consuma oggi all’assemblea di Carige, convocata per il rinnovo del cda. A dettare le regole che faranno da cornice allo scontro, ci ha pensato il tribunale di Genova, dopo il ricorso avanzato da Malacalza Investimenti (col 27,55% delle quote) che chiedeva l’inibizione dell’ammissione al voto per la lista di candidati amministratori espressione del patto tra i soci creato sotto l’egida di Pop 12 (che fa capo al finanziere Raffaele Mincione), di cui fanno parte anche Compania Financiera Lonestar (Gabriele Volpi) e Spininvest (Aldo Spinelli). ...
 
Leggi tutto

La Bce boccia il piano Carige

Economia
La Bce ha bocciato il piano di conservazione del capitale presentato da Carige e ne chiede uno nuovo entro fine novembre, che contenga l'ipotesi di una fusione. Lo comunica la banca ligure, sottolineando che il cda "ha preso atto della decisione definitiva della Bce notificata il 14 settembre, che conferma il contenuto anticipato nel progetto di decisione del 20 luglio e stabilisce di non approvare il piano di conservazione del capitale presentato il 22 giugno". La Carige deve anche inviare alla Bce "al più tardi entro il 30 novembre 2018 un piano approvato dal cda per ripristinare e assicurare in modo sostenibile l'osservanza dei requisiti patrimoniali al più tardi entro il 31 dicembre 2018; questo piano dovrebbe in particolare valutare l'opzione di un'aggregazione aziendale"....
 
Leggi tutto

Poste, Allianz interessata a gara per partnership sul danni

Economia
Il gruppo Allianz ha confermato l'interesse a una possibile alleanza con Poste Italiane, che sta preparando una short list di candidati per scegliere il proprio partner assicurativo nell'Rc Auto. "A noi naturalmente interessa sempre qualunque opportunità di fare affari nel Paese", ha affermato Giacomo Campora, numero uno di Allianz Italia, a margine di un convegno, riguardo la partecipazione alla gara per la partnership con Poste Italiane sul danni, ormai approdata alla fase di short list. ...
 
Leggi tutto

Piace agli analisti Poste che si sfila da Alitalia

Economia
Piace agli analisti Poste che si sfila da Alitalia. E' quanto emerge dalle note pubblicate dalle investment bank dopo che, ieri, l'ad di Poste Italiane , Matteo Del Fante, nel corso di un'audizione presso la commissione Trasporti e telecomunicazioni della Camera, ha smentito le indiscrezioni che parlavano di un nuovo coinvolgimento del gruppo nel rilancio della compagnia aerea. ...
 
Leggi tutto

Generali più vicina al controllo di Ingosstrakh

Economia
L'interesse sarebbe forte e qualcosa inizia a muoversi nel capitale di Ingosstrakh con Generali che potrebbe presto aumentare la presa sull'assicurazione russa. Ieri l'agenzia di Mosca Interfax ha scritto che il gruppo Ingosstrakh potrebbe essere vicino a passare sotto il controllo del Leone di Trieste. Perché gli uomini d'affari Alexey Konovalov e Andrey Panov sono diventati proprietari del 16,03% delle azioni di Ingosstrakh, che precedentemente appartenevano all'imprenditore russo Pavel Ezubov, e secondo Interfax l'acquisizione potrebbe essere stata effettuata per conto del gruppo italiano guidato da Philippe Donnet. Scanario che da Trieste ha ricevuto un no comment e del resto ad oggi la partecipazione di Generali nella compagnia non sembra mutata....
 
Leggi tutto

Unione bancaria, presto progressi

Economia
Il completamento dell’Unione bancaria «è essenziale e sono fiducioso che presto saranno fatti passi significativi in questa direzione». Così il presidente della Bce Mario Draghi, ieri in una conferenza a Parigi, ha assicurato che gli attesi progressi sull’Unione bancaria sono più vicini e saranno ottenuti «armonizzando opzioni e discrezionalità nazionali, completando la risoluzione e... ...
 
Leggi tutto

Scandalo bancario in Danimarca Riciclaggio, via il vertice di Danske

Economia
Inaspettatamente scopriamo che c’è del marcio nel sistema bancario della Danimarca, e in particolare tra le pieghe dei conti del primo istituto danese e uno dei maggiori nel Nord Europa,la Danske Bank — circa 20mila dipendenti e una capitalizzazione che in dollari supera i 24 miliardi. In realtà i problemi dell’Istituto di credito danese, guidato dal ceo Thomas Borgen — che ieri ha rassegnato le dimissioni per un colossale scandalo di riciclaggio di denaro sporco — nascono oltre una decina di anni fa. ...
 
Leggi tutto

Danske Bank nella bufera, si dimette il Ceo dopo lo scandalo-riciclaggio da 200 miliardi di euro

Economia
«Siamo una banca nordica con forti radici locali e ponti nel resto del mondo». A posteriori, c’è qualcosa di ironico nella descrizione che Danske Bank fa di sé. L’istituto di Copenaghen è alle prese con le dimissioni del suo Ceo Thomas Borgen dopo uno scandalo-monstre di riciclaggio di denaro attraverso una sua filiale in Estonia. ...
 
Leggi tutto

Draghi chiede uno strumento fiscale "consistente" per stabilizzare singoli Paesi: "Ma i governi creino riserve di bilancio per le crisi"

Economia
"C'è un ruolo per la divisione dei rischi" nell'Eurozona, che ha bisogno "di uno strumento di bilancio aggiuntivo per svolgere una funzione di stabilizzazione". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, a Berlino, fissando due condizioni: questo strumento "dovrà essere considerevole" nelle sue dimensioni e "progettato in modo da contenere l'azzardo morale". Quello di Draghi è quindi un messaggio duplice: da un lato a Paesi, come la Germania, fermamente contrari ad affrontare il capitolo di una vera condivisione dei rischi, bancari in primis, tra vari Stati membri dell'Unione monetaria; dall'altro a quei Paesi come l'Italia che in questi giorni stanno portando avanti una battaglia per allontanarsi dai parametri fiscali stabiliti di concerto con i commissari di Bruxelles. ...
 
Leggi tutto

Piazza Affari positiva ma non tiene il passo dell'Europa

Affari Personali
n rosso invece Prysmian (-2,66%) dopo il balzo di ieri (+5,4%) legato ai conti semestrali superiori alle attese del mercato, e Italgas (-1,98%). Piatta Mediaset (-0,19%) mentre hanno chiuso in ordine sparso le banche: Banco Bpm +0,04%, Bper +1,51%, Intesa Sanpaolo +1,34%, Mediobanca +1,04%, Unicredit +1,43%, Ubi +0,45%, Mps +6,1%. In salita Carige (+1,15%) alla vigilia dell'assemblea dei soci di domani quando si confronteranno quattro liste (Malacalza Investimenti, Mincione-Volpi-Spinelli, Assogestioni e Coop Liguria). Una battaglia che per ora vede in netto vantaggio il primo azionista Vittorio Malacalza (27,5%) a discapito della cordata sfidante capitanata da Raffaele Mincione (9,9%). I principali proxy advisor hanno suggerito di votare la lista Assogestioni capitanata da Giulio Gallazzi, attuale presidente ad interim della banca ligure....
 
Leggi tutto

Fa la cosa giusta

Affari Personali
Meglio farsene subito una ragione: un investitore non può evitare la volatilità. Però può imparare a evitare di farsi prendere dal panico quando i mercati cominciano a muoversi in altalena. “Alcuni strumenti della finanza comportamentale sono utili per non agire in maniera irrazionale dal punto di vista finaziario rischiando di vendere nel momento sbagliato e di mancare le fasi di rimbalzo che possono dare interessanti profitti”, spiega Steve Wendel Head of Behavioural Sciences di Morningstar. ...
 
Leggi tutto

Sette azioni europee pronte allo sprint

Affari Personali
Gli analisti di Ubs hanno selezionato sui listini europei i titoli che hanno un forte potenziale di rialzo (superiore al 25%), destinato a esprimersi nei prossimi sei mesi 1) A.B.Foods. Target price di 3150 pence, del 41% più elevato delle quotazioni attuali, che nello scenario più ottimista sale a 4150 (+86%). Secondo gli analisti, il prezzo delle azioni ha reagito in modo eccessivo ai risultati del primo semestre, ma i margini reddituali lordi sono destinati a rafforzarsi con il ridursi delle pressioni valutarie e la crescita dell'ebit a due cifre potrà continuare. Da tenere d'occhio i risultati che saranno comunicati il 6 novembre....
 
Leggi tutto

Hedge fund, ritorni ai minimi dal 2011

Affari Personali
C’è poco da dire. Le performance da inizio anno hanno davanti il segno più, ma sono assai risicate. I primi 8 mesi del 2018 sono i peggiori dal 2011 per gli hedge fund. Allora, però, la performance era negativa. La fotografia, che emerge dall’ultimo report sull’industria pubblicato da Eurekahedge è poco incoraggiante. L’Eurekahedge Hedge Fund Index ha visto un andamento praticamente piatto in... ...
 
Leggi tutto

BTp, gli investitori esteri tornano a comprare: a luglio acquisti per 8,7 miliardi

Affari Personali
Dopo aver ridotto drasticamente la loro esposizione in titoli di Stato italiani per un controvalore di 58 miliardi di euro tra maggio e giugno a luglio gli investitori esteri sono tornati timidamente a riposizionarsi sul debito pubblico italiano. Dal bollettino sulla bilancia dei pagamenti pubblicato oggi dalla Banca d’Italia risulta infatti che gli investitori hanno messo in atto acquisti netti... ...
 
Leggi tutto

Private equity, raccolta +55% con la spinta dei fondi esteri

Affari Personali
I fondi di private equity esteri non temono le incertezze del mercato italiano e della politica, almeno per il momento. Una indicazione in questo senso arriva dai dati del primo semestre di Aifi (Associazione Italiana di private equity) che mostrano una crescita della raccolta del 535%, una tendenza che si annuncia confermarsi anche nel secondo semestre. Un dato confortante che arriva in un... ...
 
Leggi tutto

Italia, mutui in aumento per la prima casa

Affari Personali
(Teleborsa) - Tornano a crescere i mutui per l'acquisto della prima casa nel terzo trimestre dell'anno, mentre le surroghe perdono terreno sia dal lato della domanda (48,7% contro il 50,7% del trimestre precedente), sia da quello dell’offerta (42,8% adesso contro 45,1% precedente). Continua il testa a testa tra acquisti e surroghe, entrambi sostenuti da tassi ai minimi storici e dalla ricerca del massimo risparmio sul mutuo da attivare o su quello già esistente. Una graduale riduzione della surroga era comunque attesa, anche in favore di una più naturale ed organica crescita del mercato dei mutui. Queste alcune delle principali evidenze emerse dall'ultimo Osservatorio elaborato da MutuiOnline.it ...
 
Leggi tutto

Bond, rendimenti troppo succulenti: perché è un problema

Affari Personali
I rendimenti obbligazionari Usa decennali hanno oltrepassato la soglia del 3%, aiutati dalle speranze che la Cina adotti nuove misure di stimolo monetario nelle prossime settimane, una misura che avrebbe l’obiettivo di attutire l’impatto negativo proveniente dai dazi imposti dall’amministrazione Trump su 200 miliardi di dollari di prodotti Made in China importati in Usa. Una manovra del genere potrebbe scatenare un’ulteriore ondata reflativa nel mondo, seppure modesta. È così che il tasso a 10 anni ha raggiunto ieri il massimo intraday di 3,04%. Come sottolinea su Bloomberg Andrew Cinko, lo Spread tra il dividendo che offre l’S&P 500 e il rendimento del T-Bond di riferimento ha raggiunto 124 punti base, il livello più alto da luglio 2011....
 
Leggi tutto

Morgan Stanley, ecco perché è il momento di puntare sui bond

Affari Personali
ell'ultimo report sulla strategia nel reddito fisso lo strategist di Morgan Stanley, Matthew Hornbach, spiega perché è il momento di fare mosse contrarian e puntare sul Treasury bond decennale. Mentre molte investment bank consigliano titoli a breve e variabili, Morgan Stanley non si aspetta un picco di redimento per i titoli di Stato Usa e consiglia quindi di esporsi su una duration più lunga. "Il nostro Bond market indicator rimane bullish sull'obbligazionario grazie alla combinazione di un carry supportante, un momentum positivo per i premi e la sottoperformance dell'azionario, soprattutto nei mercati emergenti", dice Hornbach. L'unico fattore da tenere d'occhio è il rischio che ci sia una sorpresa al rialzo della forza del ciclo economico....
 
Leggi tutto

OfMiglior Conto Pmi 2018

Speciale
Per eleggere il Miglior Conto Pmi del 2018 OF Osservatorio finanziario ha selezionato i conti base delle 10 principali banche tradizionali e quelle che operano principalmente online. La scelta è caduta su quei conti correnti che possono essere classificati come “low cost”, gestibili anche da piccole aziende con operatività relativamente bassa. E per questo motivo la classifica è stata redatta basandosi sulla simulazione di OF, l’OFISC, che include le principali voci di costo come canone annuo, costo delle carte, spese per i prelievi da altre banche e per i bonifici online e allo sportello. A questa si aggiunge, fuori classifica, un’analisi dei principali servizi collegati ai conti presi in esame. ...
 
Leggi tutto

La Turchia viaggia sull’orlo del burrone e potrebbe essere il detonatore di una crisi dei paesi emergenti

Inchieste
Sembrava tutto risolto, nonostante le solite bizze da sultano di Recep Erdogan, quando la scorsa settimana la Banca centrale turca aveva rotto gli indugi e alzato i tassi di interesse di 625 punti base in un sol colpo, portando il riferimento principale per il costo del denaro al 24% e garantendo un immediato sollievo alla lira, cresciuta del 5% nel cambio sul dollaro immediatamente dopo la notizia. E nemmeno il dimezzamento di quel guadagno nell’arco di un paio d’ore sembrava aver scalfito l’ottimismo generale, ancorché gli analisti parlassero chiaro: se vuole evitare l’extrema ratio argentina del ricorso all’FMI per un prestito ed evitare di dissanguare le proprie riserve estere, Ankara deve ritoccare ancora i tassi. ...
 
Leggi tutto

«Schianto» e ricette diverse in Europa e Usa

Inchieste
Una malattia grave, che dalla finanza si è trasmessa alla manifattura e che, dal 2008, si è espansa alla politica. E, per la quale, sono state approntate cure diverse. Negli Stati Uniti e in Europa. Con gli Stati Uniti epicentro della diffusione del morbo. Ma, anche, ospedale da campo in cui si sono approntate le prime - urgenti - terapie. Le quali, però, potrebbero non funzionare. ...
 
Leggi tutto

Blockchain alla conquista delle materie prime, col sostegno di banche e compagnie petrolifere

Inchieste
Dopo una serie di esperimenti di successo, la blockchain parte alla conquista dei mercati delle materie prime. Da novembre saranno operative due nuove piattaforme basate sulla tecnologia resa celebre dal Bitcoin: una focalizzata sulle operazioni di trade finance, come l’emissione di lettere di credito, e l’altra dedicata agli scambi fisici di commodities (inizialmente solo di carichi di petrolio nel Mare del Nord). ...
 
Leggi tutto

Attenzione ai siti pirata. Ecco i pericoli per chi fa trading online

Inchieste
La Consob scende sul piede di guerra nella lotta all’abusivismo sul web colpendo in modo selettivo gli operatori borderline. I dati che l’ex presidente della Consob Mario Nava avrebbe dovuto presentare in Senato quest’oggi, nel corso di un’audizione (poi cancellata dopo le sue dimissioni) tratteggiano un fenomeno in preoccupante espansione: sono sempre di più gli operatori fraudolenti che utilizzano piattaforme web per convincere gli investitori a puntare il proprio denaro su opzioni binarie (oggi vietate nella Ue), Cfd (contracts for difference), trading su valute, e metalli preziosi. ...
 
Leggi tutto

Quel solco tra le imprese che si è scavato con la crisi

Commenti
Al centro della grandiosa ricostruzione della crisi globale compiuta dallo storico Adam Tooze (Lo schianto 2008-2018, si veda anche la recensione in pagina) vi è il gioco di interdipendenze creatosi fra le diverse aree mondiali, con l’emergere dei profondi legami esistenti tra di essi. Un’interazione che è valsa a propagare la crisi, moltiplicando la sua portata su tutti i settori della vita economica e sociale. Tooze, in particolare, pone enfasi sull’integrazione stabilitasi fra America ed Europa, sottolineando il suo apporto all’ampiezza e alla capacità di penetrazione della crisi. Aggiunge tuttavia che da principio gli europei non ne ebbero la consapevolezza, sottovalutando i costi della caduta recessiva per la stessa economia reale. ...
 
Leggi tutto

Autorità indipendenti, nell’interesse dei cittadini*

Commenti
Sulle dimissioni di Mario Nava da presidente della Consob sarebbe opportuno qualche chiarimento. Pur non avendo avuto occasione per conoscerlo personalmente, non ho dubbi sull’elevatissimo livello professionale di Nava. Ho pensato, e continuo a pensare, che fosse un presidente del tutto idoneo alla carica. Inoltre, le sue dichiarazioni programmatiche dei mesi scorsi, richiamate nel messaggio delle dimissioni, indicano una linea di conduzione della Consob che mi pare molto opportuna per il necessario e urgente rilancio di questa istituzione fondamentale nel sistema finanziario. Le sue dimissioni sono una perdita per l’Italia. ...
 
Leggi tutto

Draghi Urges New Euro-Zone Fiscal Tool to Keep Economy Stable

Internazionale
European Central Bank President Mario Draghi called for a euro-area fund to complement monetary policy, renewing his plea to governments to strengthen the currency bloc before another crisis strikes. The ECB chief said that while nations should pursue sound domestic fiscal policies, that’s not not always enough to withstand erratic financial-market reactions, and that there’s a case for public sharing of risk. “We need an additional fiscal instrument to provide stabilization,”’ he said in a speech in Berlin. “There ought to be an instrument that complements monetary policy in delivering macroeconomic stability both at the euro-area level and, crucially, in each of its member states.”...
 
Leggi tutto

Bond Traders See 2019 as Battleground for Bets on Fed Rate Path

Internazionale
For the world’s biggest bond market, 2019 is turning into a battleground for bets on the path of U.S. monetary policy. Investors in recent weeks have moved closer to the Federal Reserve’s projected path of three rate hikes next year -- they’re now pricing in two, following expected increases next week and in December. But some, including at Eagle Asset Management and Vanguard Group Inc., still doubt that inflation will be enough of a threat to warrant as much tightening as policy makers anticipate....
 
Leggi tutto

3 reasons bond markets fret about Italy but ignore U.S.’s budget-busting deficits

Internazionale
Even as investors scrutinize Italy’s coming budget forecasts, the same fiscal hawks have shrugged past the U.S.’s runaway deficits. For most, the comparison makes little sense – Italy is in perennial financial straits while the U.S. is home to a vibrant economy. But for Praveen Korapaty, chief interest-rate strategist at Goldman Sachs, the differing response to of the two country’s budget gaps is worth analyzing because it shows there is no standard rule that running larger budget deficits will incur higher borrowing costs. “High levels of public debt-to-GDP by themselves need not cause a death spiral between the level of government bond yields and the debt load,” said Korapaty, in a note published last week....
 
Leggi tutto

How the biggest private equity firms became the new banks

Internazionale
Gibson Brands is the legendary guitar maker based in Memphis that has made instruments for Jimi Hendrix and Keith Richards. Now, a legal brawl between two of America’s biggest investment firms means the faltering rock’n’roll emblem has also become a symbol of the shifting hierarchy in global finance. Bankruptcy proceedings in Delaware have brought a crashing end to Gibson’s plan to reinvent itself by selling smart speakers and guitars that tune themselves. They have also set up a courtroom battle between Blackstone and KKR, two of America’s most powerful financial firms, which are among the biggest lenders to the company. ...
 
Leggi tutto

EU opens probe into Amazon use of data about merchants

Internazionale
Please use the sharing tools found via the share button at the top or side of articles. Copying articles to share with others is a breach of FT.com T&Cs and Copyright Policy. Email licensing@ft.com to buy additional rights. Subscribers may share up to 10 or 20 articles per month using the gift article service. More information can be found at https://www.ft.com/tour. https://www.ft.com/content/a8c78888-bc0f-11e8-8274-55b72926558f Amazon’s business model is under the spotlight in Europe after the EU’s antitrust watchdog launched a preliminary investigation into how the platform uses data about merchants. The informal probe concerns the ecommerce group’s dual role as a competitor but also host to third-party merchants, which sell goods on Amazon’s websites, said Margrethe Vestager, EU competition commissioner. The commission sent questionnaires to merchants this week to gather information. The action was not prompted by a complaint but rather initiated based on the commission’s own market observations and the results of its ecommerce sector inquiry completed in 2017. ...
 
Leggi tutto

Google Pay arriva in Italia, ecco le banche che hanno aderito

Tecnologia
Nuova zampata di un colosso della tecnologia mondiale verso il mondo della finanza e dei risparmi. Proprio oggi orriva in Italia il servizio di pagamento Google Pay. Il nuovo sistema permette di gestire le carte di credito/debito direttamente nell'account Google, consentendo - scrive il gruppo in un comunicato - “di pagare in sicurezza su app e siti web e in tutti i negozi che supportano i pagamenti contactless e su tutte le property Google (inclusi Google Play e YouTube). ...
 
Leggi tutto

Facebook, braccio di ferro con le banche per avere i dati finanziari degli utenti

Tecnologia
I big tech hanno sempre più fame dei dati finanziari degli utenti per allargare il loro campo d’azione. A tornare nella bufera è Facebook: nell’anno in cui è finito nel mirino per il modo in cui gestisce i dati personali, emerge anche che il social network starebbe mercanteggiando da anni con le banche per avere accesso ai dati finanziari degli utenti. ...
 
Leggi tutto

L’eSIM su Apple Watch con Vodafone: come funziona e come cambierà il mercato

Tecnologia
Arriva anche in Italia la possibilità di acquistare l'Apple Watch con esim, e dunque capace di fare telefonate e connettersi, per la musica o app, anche senza il telefono in prossimità collegato in bluetooth. Il primo modello di questo tipo è stato il Watch 3 di Apple, lanciato un anno fa, ma non arrivato in Italia e altri Paesi europei. Questo perché gli operatori non erano pronti (l’operazione non è tecnicamente semplice). Da venerdì 21 settembre ci saranno il nuovo Apple Watch 4 e anche il serie 3 che adesso sarà in vendita anche nella versione “cellular”. ...
 
Leggi tutto

How the Next Downturn Will Surprise Us

Cover Story
In their campaign to contain the risks that caused the Great Recession, central bankers may have planted the seeds for the next global economic crisis. After the fall of Lehman Brothers 10 years ago, there was a public debate about how the leading American banks had grown “too big to fail.” But that debate overlooked the larger story, about how the global markets where stocks, bonds and other financial assets are traded had grown worrisomely large. By the eve of the 2008 crisis, global financial markets dwarfed the global economy. Those markets had tripled over the previous three decades to 347 percent of the world’s gross economic output, driven up by easy money pouring out of central banks. That is one major reason that the ripple effects of Lehman’s fall were large enough to cause the worst downturn since the Great Depression. Today the markets are even larger, having grown to 360 percent of global G.D.P., a record high. And financial authorities — trained to focus more on how markets respond to economic risk than on the risks that markets pose to the economy — have been inadvertently fueling this new threat....
 
Leggi tutto

China's Central Bank Has $1.3 Trillion Money-Fund Headache

Cover Story
China’s ever-growing money market funds pose an increasing problem for the nation’s central bank as policy makers attempt to boost the flow of credit to cushion an economic slowdown. While the funds have offered savers a handy alternative to risky stocks and once high-flying wealth management products, they’re effectively raising borrowing costs. That’s because, with some 8.6 trillion yuan ($1.3 trillion) according to the Asset Management Association of China, they’re sapping the flow of savings to banks, which in turn are having to pay the funds higher rates when taking their cash as deposits....
 
Leggi tutto

Deutsche Bank, la mina del clearing sulla «grande fuga» da Londra

Economia
Deutsche bank, che prima della grande crisi si vantava di essere la più grande banca al mondo per assets, ora è la numero uno solo in Germania, calata al quindicesimo posto su scala mondiale preceduta, con suo grande scorno, dalle due rivali francesi Bnp Paribas e Crédit agricole. Il suo prezzo in Borsa è crollato dell’80% dai tempi d’oro pre-crisi ma dal 2008 anche il suo bilancio è stato ridimensionato da 2.200 a 1.400 miliardi e con esso anche i rischi sono scesi, sforbiciati i portafogli in derivati OTC, Level 2 e Level 3 assets. Il tempo però resta tiranno, Brexit incombe, il rischio di una Hard Brexit o No deal Brexit è reale e dietro l’angolo. Il neo amministratore delegato Christian Sewing, oggi a Milano, è pressato da azionisti grandi e piccoli, stakeholders, dagli oltre 95mila dipendenti e anche da supervisori e vigilanza per fare in fretta: vanno sciolti velocemente tutti i nodi legati alle esposizioni e posizioni sulla piazza londinese per via di Brexit e al tempo stesso va aumentata la redditività, riportato il bilancio saldamente in utile, va tagliato l’elevato rapporto costi/ricavi, migliorato il business model al passo con digitalizzazione e fintech, va rafforzata la posizione in casa e, nelle mire della Grande Coalizione guidata da Angela Merkel, vanno riconquistati rapidamente i mercati mondiali per servire meglio la clientela corporate tedesca....
 
Leggi tutto

Pressing di Draghi e Nouy sull'Unione bancaria, Piazza Affari più convincente

Economia
Le borse europee si rafforzano dopo il pressing di Draghi e Nouy sull'Unione bancaria. "I progressi verso il completamento dell'Unione bancaria, vale a dire gettare basi per armonizzare, completando il meccanismo di risoluzione, e ponendo le basi per la creazione di un'efficace assicurazione dei depositi, sono essenziali e sono sicuro che saranno presto fatti passi significativi in questa direzione", ha detto il presidente della Bce, parlando a Parigi alla Acpr Conference sulla supervisione finanziaria. "Quello che garantisce un flusso costante di prestiti bancari all'economia, anche in periodi di stress o interruzioni imprevisti, è un ambiente favorevole alla crescita, che può essere garantito solo dalle politiche governative appropriate", ha indicato Draghi, osservando che, pur avendo un unico supervisore e regole più armonizzate, "il mercato bancario in Europa rimane frammentato" con "l'86% dei prestiti bancari della zona euro a imprese e famiglie che nel 2017 è stato gestito all'interno" dei Paesi e con "il consolidamento cross-boarder, che è un modo per aumentare i prestiti transfrontalieri che ha recentemente raggiunto livelli minimi storici"....
 
Leggi tutto

OfNews

Settembre 2018. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Poste Italiane e UniCredit si alleano per portare i prestiti della banca negli uffici postali. BNL-BNP Paribas consente di richiedere in filiale il nuovo Telepass Europeo. ING Direct propone una nuova...

Leggi tutto

OfMiglior Conto Pmi 2018

OF Osservatorio analizza periodicamente i principali conti correnti per le Pmi di banche nazionali, regionali, territoriali e online. E ha assegnato l’OfMiglior Conto per Piccole e Medie Imprese 2018....

Leggi tutto

Morganti (Banca Prossima): “Il nostro social lending funziona e i finanziamenti hanno tassi più bassi”

Si chiama Terzo Valore. E’ una piattaforma che permette alle organizzazioni non profit di ottenere parte di un finanziamento da prestatori privati. Garantisce uno sconto sul tasso. E ha già raggiunto ...

Leggi tutto

Tre itinerari alla scoperta della buona tavola in giro per il mondo

Puglia, Barcellona e Singapore. Cos’hanno in comune? La cucina gourmand. Per addentrarsi nelle meraviglie dei luoghi che si intende visitare, non bisogna dimenticare le tradizioni culinarie. Ecco tre ...

Leggi tutto

Il futuro della web TV

Netflix, Sky, Amazon & co. E’ iniziata la guerra dello streaming TV

E’ un mercato che vale miliardi. Netflix, finora, ha avuto gioco facile, ma la concorrenza sta diventando sempre più agguerrita. Stanno nascendo servizi di TV digitale. Nuovi attori hanno annunciato i...

Leggi tutto

Il futuro della web TV: ecco cosa guarderemo

Netflix si è aggiudicata registi premio Oscar (i fratelli Coen), scrittori e sceneggiatori pluripremiati (la Shonda Rhimes di Grey’s Anatomy) e presentatori TV tra i più importanti degli USA (David Le...

Leggi tutto

La TV del futuro? Si mimetizza, è intelligente e…

Da Samsung arriva il televisore che si confonde con l’ambiente, si accende e si spegne da solo, e controlla gli oggetti connessi che ci sono in casa. Panasonic punta sulla TV intelligente. Sony, invec...

Leggi tutto

Migliore App finanza

Le migliori app per la finanza: lo scenario

Leggi tutto

Le migliori app per le assicurazioni

Leggi tutto

Speciale investimenti

Azioni (2018): come portare a casa il 6-8%

Leggi tutto

Quanto paga la liquidità?

Leggi tutto

@of_osservatorio

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito