logo-mini
Luglio 2020. Hi-Tech & banche. I Migliori del Bimestre OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

UniCredit ha lanciato il suo primo aggregatore di conti correnti. Poste Italiane fa sottoscrivere conti e carte di pagamento via app. Credem punta sull’e-commerce con il nuovo Credemshop, il portale di vendite a tempo riservato a chi ha una carta del gruppo. PayPal, invece, pensa ai pagamenti touch-free con QR Code per favorire il distanziamento sociale

Luglio 2020. Hi-Tech & banche. I Migliori del Bimestre

Tratto dalle schede del DB Prodotti Bancari presenti nel rapporto La Bussola Innovazione di giugno 2020
La pandemia ha spinto l’acceleratore sulle novità tecnologiche, portando gli istituti di credito a investire in maniera sempre più massiccia sulla digitalizzazione dei processi. Da un lato funzionali a mantenere la relazione con i clienti. Dall’altro, invece, necessari a fornire servizi ad alto valore aggiunto che rispondano alle mutate necessità sia dei privati che soprattutto delle imprese. Così, home banking e app si trasformano per creare una nuova interazione multicanale, fornendo ai clienti la possibilità di gestire quante più operazioni possibili anche da remoto e sottoscrivere nuovi prodotti senza doversi recare in filiale.

Intanto, anche i primi effetti della PSD2 iniziano a diventare più concreti. Dopo Banca Sella, Illimity e Widiba hanno fatto la loro comparsa anche gli aggregatori di UniCredit e Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Mentre i primi ad essere partirti, per ora solo Banca Sella e Illimity, hanno fatto un passo in più rendendo disponibile l’esecuzione dei bonifici.

Le novità in ambito mobile, però, riguardano anche i servizi unicamente pensati per sostenere la concorrenza delle tante fintech sul mercato. E le banche tradizionali iniziano a puntare maggiormente sui servizi mobile-only. Come UniCredit con buddybank e Banca Mediolanum che ha invece lanciato Flowe.

I MIGLIORI DEL BIMESTRE


HOME BANKING: L’aggregatore di UniCredit
UniCredit ha lanciato il nuovo servizio di aggregazione dei conti di altri istituti. Disponibile via app e home banking, permette il controllo del saldo e dei movimenti di tutti i conti posseduti, anche se di altre banche, in un unico ambiente.
Ma la banca ha già annunciato che nei prossimi mesi sarà disponibile la funzione per disporre pagamenti, come per esempio i bonifici. Il servizio è stato realizzato grazie alla collaborazione con la fintech Meniga.

APP: BancoPosta e Postepay di Poste Italiane
Il Conto BancoPosta si richiede via app. E una volta sottoscritto, si può iniziare da subito a effettuare operazioni, mentre la carta di debito viene inviata a domicilio e il Pin si visualizza da mobile. Da fine maggio, inoltre, sempre da smartohone, è possibile anche richiedere Postepay Connect, il pacchetto di prodotti che, con canone di 70 euro, combina la prepagata Postepay Evolution e il piano tariffario PosteMobile con credito illimitato per chiamate ed sms e 20 Giga al mese.

MOBILE PAYMENTS: PayPal e i pagamenti con QR Code
Per favorire il distanziamento fisico delle persone e mettere allo stesso tempo a disposizione dei commercianti uno strumento di pagamento touch free, PayPal ha annunciato, in piena emergenza Covid, il lancio dei pagamenti con codice QR anche nei negozi fisici. Il sistema funziona così: il cliente scansiona con il suo smartphone il QR Code mostrato dal negoziante. Una volta fatto, il codice reindirizza verso il conto PayPal con il beneficiario già impostato e basta inserire l'importo dovuto per procedere all’acquisto. Il commerciante non deve abilitare nulla per poter utilizzare il servizio, mentre il cliente deve solo attivare un conto collegato con una carta di credito o debito a cui attingere. Per promuovere la nuova modalità di pagamento, PayPal ha azzerato le commissioni applicate fino al 13 settembre 2020. Successivamente verrà applicata una tariffa ridotta dello 0,50% + 0,20 euro per transazione.

E-COMMERCE: Credemshop di Credem
"In questi mesi molte cose sono cambiate, anche il nostro modo di fare shopping!" è il messaggio utilizzato da Credem per presentare, a fine maggio 2020, Credemshop, portale di e-commerce realizzato in collaborazione con Ventis e dedicato esclusivamente ai titolari di una carta di credito Ego. Il sito, credemshop.ventis.it, prevede vendite a tempo su prodotti di 3 settori: moda, casa ed enogastronomia con sconti che possono arrivare anche fino al 70%. Per accedere è necessario inserire i dati personali e le prime 6 cifre della carta di credito. Alla registrazione si ottiene un welcome bonus da 10 euro.

© OF Osservatorio Finanziario – riproduzione riservata

ventottesimo forum Scenari Immobiliari

 

Leggi Anche:


Contatti

OF Osservatorio Finanziario

OfNews è una realizzazione di OF Osservatorio Finanziario. Leggi Privacy Policy (formato PDF)

Visita il sito